• Lun. Apr 15th, 2024

A MALTA: SOLE, SPIAGGE ED ESCURSIONI ANCHE IN AUTUNNO

Ott 18, 2021

Un mare tra i più intatti del Mediterraneo con acque limpidissime e fondali ricchi di grotte e di pesci, profonde insenature e belle spiagge, un clima mite durante tutto l’anno, fanno dell’arcipelago maltese una delle mete del turismo degli ultimi anni.

Le isole maltesi, a pochi chilometri dall’Italia e facilmente raggiungibili in nave o in aereo, regalano ancora tranquille vacanze di mare, tanto sole, escursioni a piedi, in bici e in barca, sport acquatici e soggiorni a prezzi convenienti. Le isole sono una destinazione adatta a tutti: per chi vuole rilassarsi al sole o per chi ama gli sport con un mare cristallino in cui tuffarsi da altissime rocce o anche solo dove pagaiare tra un fiordo e una caletta, fare escursioni via mare verso luoghi suggestivi come la Blue Grotto a Malta o immergersi tra i fondali di Gozo e Comino. Per chi vuole divertirsi con gli amici correndo nella natura tra spiagge, rocce e collina. O per chi cerca un weekend romantico tra spiagge deserte, aperitivi al tramonto, hotel raffinati dai servizi personalizzati e cibo delizioso per ogni palato.

Sulla piccola isola di Malta a novembre si sta ancora al calduccio. Le temperature si aggirano sui 21°C e anche il mare che bagna le coste dell’isola principale e di Gozo, è ancora tiepido. Il clima autunnale è ideale soprattutto se volete fare un giro a La Valletta, la capitale di Malta, che si estende dal porto, e che è rimasta più o meno come doveva apparire 400 anni fa, quando fu fondata dai Cavalieri di Malta. Gli edifici barocchi, le chiese, i vicoli e le imponenti fortificazioni son così ben conservate che la città intera è tutelata dall’UNESCO e nel 2018 è stata Capitale Europea della Cultura.

L’autunno è il momento ideale per godere della natura dell’arcipelago: si fanno lunghe passeggiate sulla costa e sulle alte scogliere a picco sul mare o lungo sentieri collinosi che si insinuano nella campagna dell’entroterra da percorrere in mountain bike. Immancabili sono le visite ai villaggi e ai templi megalitici. Con oltre 7mila anni di storia l’arcipelago è pronto a soddisfare ogni curiosità: qui si trovano i templi più antichi al mondo, ma anche un’immensa eredità barocca, risalente al periodo dei Cavalieri di san Giovanni.

Da non mancare una visita a Mdina, l’antica capitale e le tre città (Senglea, Cospicua e Vittoriosa),le località dove si insediarono i Cavalieri subito dopo il loro arrivo sull’isola. Un miscuglio di civiltà che ha solcato il mar Mediterraneo e ha trovato riparo a Malta nel corso dei millenni, gettando le fondamenta per quella che è oggi la Repubblica maltese.