• Mer. Feb 21st, 2024

PROFESSIONE TAGESMUTTER

Gen 13, 2022

Già nel 2002, La legge provinciale n. 4 del 12 marzo stesso anno, ha approvato la prima cooperativa del servizio “Tagesmutter”. Ma di cosa stiamo parlando? Tagesmutter è una parola tedesca che in italiano significa “mamme di giorno” e che ricopre il ruolo di assistenza e cura dell’infanzia al proprio domicilio che viene chiamato “nido famiglia”.

Le donne che scelgono questo impiego devono svolgere circa 200/250 ore di corso in aula e 50 di tirocinio per ottenere un attestato che risulta a tutti gli effetti sufficiente per essere abilitate ad intraprendere questo ruolo professionale, tra l’altro ruolo anche riconosciuto dal Ministero dello Sviluppo Economico. Il servizio di Tagesmutter è sempre in coordinamento e sotto la supervisione di una cooperativa sociale o altro ente non profit.

L’inserimento del bambino in un piccolo gruppo, composto in media da 5 bimbi, fa sì che le esigenze delle famiglie vengano evase e personalizzate secondo standard di qualità e sicurezza, in un ambiente familiare accogliente sia per il bambino che per i genitori.

In questo periodo a Genova la domanda supera l’offerta e pertanto tante richieste non possono essere soddisfatte in quanto i centri che svolgono questo servizio sono circa una ventina, vi è quindi una grande richiesta per aprire nuovi centri di questo tipo nella città.

Proprio gli effetti della pandemia hanno fatto sì che questa prestazione professionale trovasse un ottimo riscontro. Infatti sempre più madri, che spendono molte ore al lavoro, preferiscono far passare le giornate ai propri figli in un ambiente familiare come quello offerto dalle Tagesmutter piuttosto che nei locali più frequentati e più dispersivi come quelli degli asili nido.

Foto di cottonbro da Pexels