• Lun. Apr 15th, 2024

CALDO E SBALZI TERMICI: COME DIFENDERSI

Lug 8, 2022

D’estate gli sbalzi di temperatura sono inevitabili. E’ facile passare da temperature di caldo estremo a quelle stile polo nord.

Basta poco, come ad esempio entrare sudati al supermercato, o nei locali aperti al pubblico come gli uffici postali o le banche che spesso tengono l’aria condizionata a temperature molto basse.

E’ giusto un attimo per rabbrividire e non vedere l’ora di uscire di nuovo dal locale super refrigerato per immergersi di nuovo fra le dune sahariane, a volte lo si preferisce.

E’ importante però sapere che il nostro organismo si trova spesso impreparato nell’affrontare i frequenti passaggi di temperatura ma bastano alcune precauzioni per cercare di evitare di essere colti da malesseri.

Gli improvvisi e repentini sbalzi termici possono rappresentare un vero e proprio problema che può andare a minare il benessere quotidiano, specialmente per le persone con difese immunitarie basse.

Ma vediamo quali possono essere gli accorgimenti per prevenire i malanni dovuti al cambiamento repentino di temperatura.

  • L’idratazione è la base su cui si fonda la termoregolazione. Una corretta assunzione di liquidi, soprattutto acque ricche di Sali minerali, da bere regolarmente nell’arco della giornata anche senza aspettare lo stimolo della sete.
  • Una dieta sana ed equilibrata, ricca di frutta e verdura.
  • Potassio e magnesio sono preziosi sali minerali che si perdono con la sudorazione e durante l’attività fisica: è quindi necessario assumerli con costanza per evitare la carenza nell’organismo.
  • Ridurre, se possibile, lo sbalzo termico mantenendo la temperatura tra ambienti esterni ed interni equilibrata.
  • È indicato vestirsi a strati in modo da essere coperti in caso facesse freddo e potersi spogliare gradualmente se si ha caldo. È quindi consigliato scegliere abiti in fibre naturali come cotone e lino che lasciano traspirare la pelle.