• Ven. Apr 12th, 2024

PENSIONE DI REVERSIBILITA’: SI HA DIRITTO ALLA QUATTORDICESIMA?

Set 6, 2022

Sono diventata vedova da poco e sono titolare di una pensione di reversibilità Inps. Vorrei sapere se ho diritto alla quattordicesima mensilità. Grazie (Antonia da Palermo)

Gentile signora, la Quattordicesima mensilità spetta anche ai titolari di pensione di reversibilità sulla base di specifici parametri.

Il beneficiario deve avere compiuto 64 anni di età entro il 31 dicembre dell’anno di erogazione.

Il beneficio può essere attribuito anche per un periodo inferiore all’anno, in proporzione ai mesi di spettanza, nel caso di pensione con decorrenza nell’anno interessato successiva al 31 gennaio o al compimento del sessantaquattresimo anno di età nel corso dell’anno (il beneficio spetta in tal caso anche per il mese di raggiungimento dell’età).

Per il diritto al beneficio viene preso in considerazione il reddito annuo del richiedente.

Per l’anno 2022 vengono valutati i seguenti redditi:

  • nel caso di prima concessione si considerano tutti i redditi posseduti dal soggetto nell’anno 2022 (rientrano in tale casistica tutti coloro che negli anni precedenti non abbiano percepito la somma aggiuntiva);
  • nel caso di concessione successiva alla prima si considerano i redditi per prestazioni per le quali sussiste l’obbligo di comunicazione al Casellario centrale dei pensionati e gli eventuali altri redditi non comunicati allo stesso Casellario.

La somma aggiuntiva viene attribuita d’ufficio sulla mensilità di pensione di luglio 2022 ai soggetti che rientrano nei limiti reddituali stabiliti e che, alla data del 31 luglio 2022, hanno un’età maggiore o uguale a 64 anni.

Qualora non avesse ricevuto la somma aggiuntiva relativa alla quattordicesima mensilità può recarsi presso un Istituto di Patronato per la valutazione dell’esistenza o meno del diritto al beneficio e per il calcolo dell’importo spettante in base al suo reddito personale.