• Ven. Apr 12th, 2024

NUOVO FARMACO PER IL COLESTEROLO (Ldl)

Ott 17, 2022

Il colesterolo di regola, andrebbe controllato, ogni anno. L’importanza di questo esame deriva dal fatto che il colesterolo cattivo (Ldl) è responsabile di vari problemi cardiovascolari e i più gravi sono infarto e ictus.

In caso di valori oltre la soglia, del colesterolo cattivo (Ldl), un cambio di rotta è possibile partendo dall’alimentazione e dall’attività fisica, ma questo va fatto subito. Più si perde tempo e più si corre il rischio, poi, di dover ricorrere a terapie farmacologiche.

Ma a chi, purtroppo, le normali terapie non sortiscono gli effetti sperati, è in arrivo una buona notizia. Proprio in questi giorni è stato pubblicato sulla G.U. del 3 ottobre, l’approvazione da parte dell’AIFA (Agenzia Italiana per il Farmaco) delle rimborsabilità per Inclisiran, farmaco innovativo indicato negli adulti con ipercolesterolemia primaria o dislipidemia mista. 

La buona notizia deriva dal fatto che il farmaco viene somministrato solo due volte l’anno, per via sottocutanea: dopo la prima iniezione, la dose successiva viene data a distanza di tre mesi e successivamente ogni sei mesi.

Inoltre, questa terapia all’avanguardia, diminuirebbe drasticamente i livelli di colesterolo cattivo del 50%.

Buone notizie quindi: la scienza si fa strada, ma è comunque sempre meglio tenere i livelli del colesterolo sotto controllo. Dieta sana e attività fisica sono le prime buone medicine per scongiurarlo.