• Mer. Feb 21st, 2024

INPS E IL SISTEMA UNICO GESTIONE IBAN

Ott 19, 2022

Buongiorno, sono titolare di una pensione a carico della gestione pubblica e vi scrivo da Bari. Mi rivolgo alla vostra rubrica per dei chiarimenti  in merito ad un messaggio di testo ricevuto da INPS con il quale mi viene richiesto di comunicare l’Iban relativo  al conto corrente sul quale accreditare l’importo della prestazione spettante a titolo di trattamento di fine rapporto. Potete indicarmi, cortesemente, la procedura da seguire? E’ possibile effettuare la comunicazione tramite Patronato? Ringrazio anticipatamente, Franca.

Buongiorno Signora Franca, il messaggio che ha ricevuto da INPS fa sicuramente riferimento al servizio online SUGI “Sistema Unico Gestione IBAN” realizzato per consentire l’inserimento o la modifica dell’IBAN necessario all’erogazione del TFS e del TFR dei Dipendenti Pubblici.

Per ricevere la liquidazione della prestazione di interesse da parte dell’Istituto, i cittadini devono indicare l’IBAN sul quale ricevere il pagamento (c/c bancari, carte di credito prepagate, c/c postali e libretti postali dotati di Iban).

Per inoltrare la richiesta deve necessariamente autenticarsi al portale dell’Istituto mediante SPID e procedere alla comunicazione di quanto richiesto.

In alternativa può rivolgersi ad un Istituto di Patronato che provvederà ad inoltrare tutti i dati all’INPS.

Il servizio online è conforme alle direttive in ambito Privacy ed è integrato con i servizi di verifica titolarità IBAN.

In seguito all’invio della richiesta il cittadino o l’ente di Patronato può visualizzare mediante la funzionalità “Visualizzazione Richieste Inoltrate” la ricevuta di protocollazione in cui vengono riportate tutte le informazioni inserite.