• Sab. Set 30th, 2023

VIVA LA COSTITUZIONE

Gen 2, 2023

Il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, nel discorso di fine anno, ha ricordato ai cittadini la ricorrenza del settantacinquesimo anniversario della Costituzione. Il primo gennaio del 1948 entra in vigore nel nostro Paese la Costituzione Italiana.

Scavalcato lo Statuto Albertino, la Costituzione, dopo il ventennio fascista e la lotta per la libertà affrontata in prima linea dagli italiani, nacque per instaurare nuovi principi di valore democratico atti e voluti per contrastare alla radice, totalitarismo e razzismo.

L’Italia da questo momento vive una vera e propria rinascita, sia per quanto riguarda i suoi valori e principi, sia sotto l’aspetto giuridico e istituzionale.

E’ un dovere, da parte delle istituzioni, far conoscere ai più giovani la Carta Costituzionale che ha fatto dello Stivale un paese democratico e libero.

Anche il Presidente Mattarella nel suo recente discorso ha detto che “la Costituzione resta la nostra bussola», e inoltre ha ribadito che «il suo rispetto è il nostro primario dovere; anche il mio».

Dovere quindi di tutti i cittadini italiani, rispettare e fare propri i principi e i valori della Carta Costituzionale, tramandare ai più giovani questi valori significa formare una società futura equa, coesa e democratica.

La Democrazia è fatta di regole, facciamo in modo che siano imparziali e uguali per tutti i Cittadini!

Viva la Costituzione!