• Mer. Feb 21st, 2024

PERMESSI UE PER SOGGIORNANTI DI LUNGO PERIODO

Mag 31, 2023

A seguito della legge 238/2021 il permesso UE per soggiornanti di lungo periodo non riporta più la dicitura “durata illimitata”, ma indica la durata di dieci anni (cinque per i minori di anni diciotto). Questa durata è riferita esclusivamente alla validità del documento e non alla regolarità del soggiorno.

I cittadini stranieri in possesso di permesso di soggiorno di lungo periodo emesso da più di 10 anni devono richiedere l’aggiornamento del titolo.

La normativa ha introdotto alcune novità anche con riferimento alle carte di soggiorno per i familiari di cittadini dell’Unione Europea: infatti i documenti di soggiorno cartacei in circolazione cesseranno di avere validità il 3 agosto 2023 e dovranno essere sostituiti con il nuovo permesso di soggiorno in formato elettronico.

Si tratta di un semplice aggiornamento del titolo di soggiorno già posseduto.

Con entrambi i permessi di soggiorno sopra menzionati, e quindi anche con i cartacei ancora in circolazione, è possibile viaggiare direttamente verso il paese d’origine e tornare in Italia. Si potrebbero riscontrare alcuni problemi nel caso di viaggio o di scalo in un altro paese dell’area Schengen.

Le operazioni di aggiornamento del permesso di lungo periodo e di quello per familiari di cittadini U.E. possono essere effettuate in autonomia dai cittadini stranieri oppure è possibile rivolgersi ad un ente di Patronato.

….e tu lo sapevi?