• Lun. Apr 15th, 2024

NUOVO CODICE DELLA STRADA – RITIRO PATENTE E MULTE SALATE

Set 25, 2023

Sanzioni più severe contro chi guida in stato di ebrezza o usando il cellulare e non solo. Patente revocata a vita a chi fuggirà dal luogo dell’incidente che ha provocato. Entro il prossimo autunno, il nuovo Codice della Strada diventa legge.

Ecco alcune novità:

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA – Per chi guida ubriaco è prevista la sospensione e la revoca della patente fino a tre anni. Le nuove regole prevedono tolleranza zero per chi è già stato condannato per guida in stato di ebbrezza, a cui è imposto il divieto di assumere alcolici prima di mettersi al volante e potrà così guidare solo con tasso alcolemico di 0 g/l. Il divieto di guidare con tasso fino a 0,5 g/l varrà per due o tre anni a seconda dei casi e si potrà guidare solo se sul veicolo sarà installato (a proprie spese) il sistema Alcolock, un dispositivo che impedisce l’avvio del motore in caso di rilevamento di un tasso alcolemico superiore a zero

GUIDA SOTTO EFFETTO DI STUPEFACENTI – Chi viene trovato alla guida sotto effetto di stupefacenti invece, non dovrà più necessariamente essere in uno stato di alterazione psico-fisica, ma basterà che risulti positivo ai test perché scatti la revoca della patente e la sospensione di tre anni.

GUIDA PARLANDO O CHATTANDO AL CELLULARE. Chi parla o chatta sul cellulare alla guida andrà incontro a una sanzione fino a 1.600 euro, oltre alla sospensione della patente. In caso di recidiva nel biennio, oltre alla sospensione della patente da 1 a 3 mesi, già prevista dal codice attuale, si prevede il pagamento di una somma da 644 a 2.588 euro. La sospensione della patente può arrivare a tre mesi e si aggiunge la decurtazione da 8 a 10 punti.

ECCESSO DI VELOCITA’ – Su proposta dei sindaci aumentano le sanzioni per eccesso di velocità, che potranno raggiungere i 1.084 euro, con sospensione della patente da 15 a 30 giorni per chi in città supera i limiti due volte in un anno.

Patente sospesa anche per chi è trovato a guidare contromano o passa col rosso.

PARCHEGGI SELVAGGI: Aumentano le sanzioni per la sosta e la fermata in spazi riservati ai disabili, sulle intersezioni e negli spazi o nelle corsie riservati allo stazionamento e alla fermata degli autobus e di tutti i mezzi TPL.

GIOVANI NEOPATENTATI: Per i neopatentati il divieto di guidare supercar salirà da uno a tre anni, mentre i minorenni trovati alla guida ubriachi o drogati non potranno prendere la patente fino ai 24 anni.

MONOPATTINI: targa, casco e assicurazione saranno obbligatori.