• Dom. Mag 26th, 2024

AUTO ELETTRICHE: AL VIA IL BONUS COLONNINE DI RICARICA

Ott 23, 2023

Il primo sportello per richiedere i contributi è stato aperto su sito di Invitalia. Le domande relative alle installazioni effettuate nel 2022 (periodo dal 4 ottobre al 31 dicembre 2022) potranno essere presentate dal 19 ottobre al 2 novembre 2023.

Coloro che sono interessati al bonus dovranno presentare la domanda sulla piattaforma Invitalia.

L’accesso a quest’ultima avverrà nell’area personale tramite sistema pubblico di identità digitale (SPID), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS).

Una volta effettuato, si potrà compilare il modulo elettronico inserendo le informazioni richieste per la compilazione della domanda.

Il perfezionamento richiede il possesso di una posta elettronica certificata (PEC) attiva.

Il Bonus Colonnine domestiche è il “Contributo per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture di potenza standard per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, effettuati da utenti domestici” che sostiene l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici effettuati da persone fisiche e condomìni, in attuazione di quanto previsto dal DPCM del 4 agosto 2022.

Il contributo in conto capitale è concesso dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy – Direzione generale per la politica industriale, l’innovazione e le PMI, secondo le modalità previste dal Decreto del Direttore Generale del 14 marzo 2023. La misura è gestita da Invitalia.

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha stanziato 87,5 milioni di euro per la misura. Il  limite massimo del contributo è di 1.500 euro per gli utenti privati e fino a 8.000 euro in caso di installazione sulle parti comuni degli edifici condominiali.

A partire dalle ore 10.00 del 26 ottobre, sarà possibile fare domanda per il bonus.L’invio delle domande online da parte di imprese e professionisti sarà invece possibile, sempre sulla stessa piattaforma, a partire dal 10 novembre 2023 e fino al 30 novembre 2023, tutti i giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 17.00