• Ven. Apr 12th, 2024

DONNE – UNA RICORRENZA DA RIPENSARE

Mar 7, 2024

Celebrare le donne nel giorno della ricorrenza è il solito copione che si recita in tante altre ricorrenze. Insomma più un rito che una vera forma di sensibilizzazione. Sono da apprezzare le tantissime iniziative intorno a questo giorno. Insomma una vera e propria mobilitazione a livello Nazionale.  Stiamo vedendo sempre più assemblee sulla parità di genere e sull’equità: un tema è una sensibilità diffusa grazie anche ai movimenti femministi portati avanti negli anni.

Certo in quest’occasione ribadire un “NO” contro ogni tipo di discriminazione o di violenza vale doppio. Purtroppo alla domanda cosa si fa ogni giorno per la parità di genere e per porre fine alle violenze e creare una sorta di assoluta autonomia lavorativa per le donne vittime di violenza, rileviamo le solite raccomandazioni e il profondo turbamento anche a livello istituzionale. Accanto al “basta violenza” a livello di prevenzione le solite premure e raccomandazioni.

A nostro avviso occorrerebbe di più, molto di più della pacca sul pullover e delle forme di comprensione”!

UN PROTOCOLLO NAZIONALE CHE METTE DEFINITIVAMENTE AL CENTRO  DELLA QUOTIDIANITÀ IL PROBLEMA: DONNE E LAVORO UN DIRITTO VERO!

CONTRO OGNI DISCRIMINAZIONE 

I dati del Paese sono drammatici: il 69% dell’occupazione femminile è la media europea, ma l’Italia registra il 51%, ultima in Europa”. NON E MAI TROPPO TARDI.