• Gio. Giu 13th, 2024

INFLAZIONE CLIMATICA

Gen 29, 2024

Come i cambiamenti climatici influiscono sul portafogli dei consumatori

L’inflazione climatica è un fenomeno che si verifica quando i cambiamenti climatici influenzano i prezzi dei beni e dei servizi.

Secondo un’analisi di Consumerisno No Profit, un’associazione per la tutela dei consumatori, la crisi climatica comporta una stangata complessiva di 4,7 miliardi di euro l’anno per gli italiani.

Solo nel settore alimentare, la crisi climatica fa aumentare i prezzi fino al più 3,2%.

Ma l’impatto dell'”inflazione climatica” non si limita al solo comparto alimentare, coinvolgendo anche servizi essenziali come i trasporti: voli, treni; forniture di acqua, gas ed elettricità, fortemente compromessi dagli eventi climatici estremi.

Inoltre, il cambiamento climatico può causare eventi meteorologici estremi, inquinamento dell’aria, migrazioni forzate, problemi di salute mentale, aumento della fame e della cattiva alimentazione in luoghi dove le persone non possono coltivare o trovare cibo a sufficienza.

Per affrontare l’“inflazione climatica”, diventa essenziale adottare politiche di mitigazione e adattamento. Investimenti in sostenibilità ambientale, tecnologie green, e riduzione delle emissioni di gas serra possono contribuire a limitare gli effetti del cambiamento climatico sull’economia.