• Gio. Giu 13th, 2024

INSONNIA: COLPA DELLA LUNA PIENA?

Lug 6, 2023

Quello che accade nelle notti di luna piena non ha a che fare solo con racconti che parlano di vampiri e licantropi. Ma c’è qualcosa che realmente disturba il sonno di tutti.

E’ stato notato un legame tra i disturbi del sonno e la luna piena. Ma perché questo fenomeno celeste del tutto naturale può intralciare il nostro riposo?

Il nostro ciclo del sonno può cambiare durante il ciclo lunare ed è per questo che ci sono momenti, nell’arco del mese, in cui sembra che l’insonnia sia più intensa.

Una delle prime ricerche che sembrerebbe avvalorare questa tesi, è quella pubblicata nel 2013 su “Current Biology” coordinata dal Dr. Christian Cajochen, direttore del Centro di cronobiologia dell’Università di Basilea. Per un intero anno sono stati monitorati 33 volontari ed è affiorato che quando c’è la luna piena, diminuiva del 30% il sonno profondo delle persone oggetto di studio. Non solo, la durata complessiva del sonno diminuiva di venti minuti e occorrevano cinque minuti in più per addormentarsi.

”Il ciclo lunare, nell’uomo, sembra influenzare il sonno, anche quando una persona non ‘vede’ la Luna e non è a conoscenza delle fasi lunari”, questo quanto afferma il coordinatore della ricerca.
Sembrerebbe che il legame tra cicli lunari e sonno proviene dal nostro passato, quando la Luna regolava molti comportamenti umani. Un fenomeno ben noto per molte specie animali, in particolare quelle marine, nelle quali la luce della Luna, per esempio, regola la riproduzione.

Altri studi, come quello dell’Università di Washington, sostengono che si dorme di più o di meno a seconda della posizione in cui si trova la Luna nel suo movimento ciclico. Le persone monitorate in questo ulteriore studio erano appartenenti a contesti sociali molto diversi. Così si è arrivati alla conclusione che negli ambienti rurali quanto in quelli urbani il naturale ritmo circadiano sembra sincronizzato a quello dei movimenti ciclici del satellite terrestre.