• Mar. Giu 25th, 2024

LE DONNE NEI PROCESSI DI PACE

Ott 30, 2023

La presenza delle donne nei processi di pace aumenta le possibilità di raggiungere un accordo.

Secondo l’ONU (Organizzazione per le Nazioni Unite), solo il 16% delle delegazioni delle parti in conflitto nei processi di pace guidati o co-guidati dalle Nazioni Unite è composto da donne.

Questo perché le donne possono portare prospettive uniche e importanti ai negoziati poiché sono spesso colpite in modo disproporzionato dai conflitti armati.

Inoltre le donne possono anche svolgere un ruolo importante nella prevenzione dei conflitti e nella costruzione della pace, ad esempio attraverso la promozione della giustizia di genere e dei diritti umani.

Inoltre, uno studio del 2015 ha dimostrato che dove le donne hanno una forte influenza sui negoziati di pace, c’è una maggiore probabilità di raggiungere un accordo.

L’ONU sostiene che se le donne sono coinvolte nei processi di pace, le possibilità di raggiungere un accordo sono molto più alte e chiede quindi un cambiamento di paradigma che porti ad una vera uguaglianza e partecipazione paritaria delle donne in tutti i suoi processi.