• Gio. Giu 13th, 2024

MANOVRA 2024 – I PUNTI PRINCIPALI

Ott 18, 2023

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la Manovra di Bilancio 2024, che prevede una serie di interventi per sostenere l’economia italiana. Ecco i punti principali:

Taglio del cuneo fiscale: Il cuneo fiscale sarà ridotto temporaneamente per i redditi medi e bassi, con una riduzione del 7% per i redditi fino a 25 mila euro e del 6% per i redditi fino a 35 mila euro. Si stima che questo intervento si tradurrà in circa 100 euro in più al mese in busta paga per 14 milioni di lavoratori;

Riforma Irpef: la riforma Irpef prevede una serie di modifiche alle aliquote e agli scaglioni dell’imposta sul reddito delle persone fisiche. Secondo le nuove disposizioni le aliquote Irpef passeranno da 4 a 3, con un’ulteriore riduzione delle aliquote prevista per il 2025. Le nuove aliquote Irpef saranno le seguenti:

  • 23% per i redditi fino a € 28.000;
  • 35% per i redditi da € 28.001 a € 50.000;
  • 43% per i redditi superiori a 50 mila euro.

Inoltre la riforma prevede l’accorpamento dei primi due scaglioni e una modifica alla no tax area ovvero la soglia entro la quale non si pagano tasse.

Detrazioni alle imprese che assumono a tempo indeterminato. Le detrazioni fiscali per le imprese che assumono a tempo indeterminato non cambieranno nel 2024, tuttavia la nuova Manovra finanziaria prevede una superdeduzione per le imprese che assumono, la stessa potrebbe arrivare al 120-130% nel caso in cui le assunzioni riguardino categorie svantaggiate, come gli ex percettori del reddito di cittadinanza, invalidi e mamme.

Tre miliardi di euro in legge di bilancio alla Sanità. Questi fondi verranno utilizzati principalmente per aumentare gli stipendi di medici e infermieri, con l’obiettivo di incrementare le buste paga di mille euro, inoltre circa 600 milioni di euro saranno impiegati per ridurre le liste di attesa.