• Gio. Giu 13th, 2024

MUMBAI, DALLE DONNE RISPOSTE CREATIVE ALLA CRISI AGRICOLA

Nov 18, 2021

Il lavoro delle donne come ricchezza da individuare nell’agricoltura indiana, specialmente dopo la difficile situazione provocata dalle conseguenze del Covid -19.

Questo il tema centrale del Festival organizzato a Mumbai da Caritas India, che ha radunato 80 lavoratrici agricole indiane. Un programma durante il quale sono stati affrontati temi quali le questioni ambientali, le tecniche agricole, la salvaguardia delle culture locali.

In India le donne sono meno numerose degli uomini e spesso meno pagate. Riconoscere il loro contributo è doveroso ed importante, in quanto non svolgono solo il lavoro nei campi ma anche altre attività nell’allevamento degli animali. In questi mesi difficili, a causa della pandemia, donne di vari villaggi, si sono adoperate per ripulire terreni inutilizzati e hanno avviato coltivazioni di bambù, anacardi, mango e pepe nero.

Con l’aiuto di un anziano del Villaggio, hanno raccolto l’adesione di 30 famiglie che adesso hanno intestata una porzione di terreno fertile da cui le donne ricavano di che vivere, alleviando così la difficile situazione economica delle proprie famiglie.

Una di loro intervistata ha così commentato: “Non potevamo starcene sedute a fare nulla mentre vedevamo diminuire il nostro reddito, dovevamo fare qualcosa per andare avanti”.