• Lun. Apr 15th, 2024

VIOLENZA SULLE DONNE, CONSIGLIO D’EUROPA: “PREOCCUPANO I DATI DELL’ITALIA”

Set 22, 2023

La valutazione, gravemente critica, arriva dal comitato dei ministri del Consiglio d’Europa dopo aver analizzato in dati sul fenomeno forniti da Roma. 

Numeri accolti “con preoccupazione” in quanto “mostrano una persistente alta percentuale di procedimenti per violenza domestica e sessuale archiviati nella fase delle indagini preliminari, un uso limitato degli ordini di protezione e un tasso significativo di violazione degli stessi”.

È una “risposta inefficace e tardiva” quella delle autorità italiane alle denunce di violenza domestica subite dalle donne.

Strasburgo attende una valutazione completa, unitamente a statistiche sui procedimenti per violenza domestica e sessuale e gli ordini di protezione, comprese le violazioni a questi ultimi.

Ma anche indicazioni sulle “azioni concretamente intraprese e i progressi tangibili raggiunti” attraverso le misure supplementari previste dal piano nazionale per eradicare i pregiudizi e gli atteggiamenti che alimentano la violenza di genere e la discriminazione, che le autorità si sono impegnate ad attuare.