• Mer. Feb 21st, 2024

NEVICA SEMPRE DI MENO

Gen 30, 2024

Nevica sempre meno in molte regioni del mondo a causa dei cambiamenti climatici.

Il 21 gennaio si è celebrata la Giornata Mondiale della Neve, che diventa però anche un’occasione di riflessione sull’importanza della neve come risorsa economica ma anche e soprattutto ambientale.

Il surriscaldamento globale che corre sempre di più, diventa l’occasione per riflettere sul futuro delle comunità montane e per sensibilizzare sulle sfide ambientali che minacciano il futuro della neve e delle regioni alpine, come il cambiamento climatico e lo sviluppo sostenibile. Secondo alcuni studi c’è infatti il rischio che in alcune zone non nevichi più e metà delle piste da sci europee rischiano di restare senza neve.

Secondo alcuni studi c’è il rischio che in alcune zone non nevichi più e metà delle piste da sci europee rischiano di restare senza neve. Immagine di bedneyimages su Freepik

Il tema si pone con ancora più forza guardando alle conseguenze che il cambiamento climatico in corso ha sulla neve e sulle comunità di montagna.

Recenti studi lanciano un allarme: il surriscaldamento globale porta al declino del manto nevoso e il rischio, per le località dove la temperatura sale fino a livelli mai raggiunti, è che non nevichi mai più.

Pochi giorni fa è stato pubblicato uno studio su Nature che dimostra come l’innalzamento delle temperature, legato alle attività umane, abbia già fatto diminuire il manto nevoso nell’emisfero settentrionale.

Questo fenomeno ha gravi conseguenze per l’ambiente, l’economia e la società. La neve è una risorsa idrica fondamentale per molte attività umane, come l’agricoltura, la produzione di energia e il turismo.

La neve contribuisce anche a regolare il clima, riflettendo la luce solare e isolando il suolo dal freddo. La riduzione della neve può causare siccità, inondazioni, erosione, desertificazione e perdita di biodiversità.

Infine non vanno dimenticate le conseguenze sui ghiacciai. La neve non solo li alimenta d’inverno, ma d’estate li protegge dalla fusione.

Per contrastare questo problema, è necessario ridurre le emissioni di gas serra e adottare misure di adattamento e mitigazione.

Immagine di wirestock su Freepik