• Ven. Apr 12th, 2024

LO SPOPOLAMENTO IN ITALIA: FENOMENO INARRESTABILE

Set 19, 2023

La popolazione del nostro Paese è in diminuzione e aumenta lo scostamento tra alcune città molto abitate e zone dove non abita quasi nessuno.

Il numero degli abitanti in Italia è in continua discesa e la popolazione è sempre più anziana.

Dalle pensioni al sistema sanitario, e il settore delle abitazioni questa crisi demografica sarà sempre più un impatto significativo per l’Italia.

La popolazione italiana è rimasta sotto i 60 milioni di abitanti per 6 anni dal 2012 al 2017. Il saldo naturale è ormai negativo da 30 anni.

Dal 1993, in Italia muoiono sistematicamente più persone di quante ne nascono. Il tasso di fecondità totale, ossia il numero medio di figli per donne in età fertile è pari a 1,5 dal 1977.

Lo spopolamento sta rinforzando lo squilibrio di densità abitativa, alcune aree della città sono estremamente abitate mentre in altri luoghi non vive stabilmente nessuno.