• Ven. Apr 12th, 2024

BONUS COLONNINE DI RICARICA ELETTRICA

Feb 26, 2024

Requisiti, procedura di accesso e benefici

Dal 15 febbraio al 14 marzo sarà possibile richiedere il bonus economico per l’installazione di colonnine domestiche di ricarica elettrica per veicoli.

Questo incentivo è disponibile per coloro che hanno acquistato e installato l’infrastruttura nel 2023 e può coprire fino all’80% del prezzo di acquisto e posa delle infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici, con un limite massimo di 1.500 euro per i privati e fino a 8.000 euro per installazioni su parti comuni di edifici condominiali.

Le domande per il bonus devono essere inviate via Internet attraverso una piattaforma informatica online, accessibile tramite carta d’identità elettronica (CIE), carta nazionale dei servizi (CNS) o sistema pubblico di identità digitale (SPID). Una volta effettuato l’accesso, è necessario compilare il modulo elettronico seguendo le istruzioni fornite.

Il decreto per la concessione dei contributi viene emesso entro 90 giorni dalla chiusura delle domande dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy. Le domande vengono processate nell’ordine di ricezione e una volta approvate, il contributo viene accreditato sul conto corrente del beneficiario.

Il bonus può essere utilizzato per l’acquisto di infrastrutture per la ricarica elettrica, comprese le colonnine o i wall box. Tuttavia, l’obiettivo principale è coprire i costi di installazione delle colonnine, compresi i costi di messa in opera, le spese di installazione degli impianti elettrici, le opere edili necessarie e i dispositivi per il monitoraggio.

Le spese di progettazione, direzione lavori, sicurezza e collaudi, così come i costi di connessione alla rete elettrica, sono considerate ammissibili per il bonus. E’ importante che tutte le spese sostenute siano documentate e i pagamenti effettuati siano tracciabili.

Per ulteriori informazioni e assistenza, è possibile contattare Invitalia, l’ente responsabile del processo di erogazione per conto del Ministero. Invitalia ha reso disponibile una piattaforma online per richiedere il bonus e offre assistenza attraverso il modulo online o il numero verde gratuito dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00.

Secondo Motus-E, un’associazione che monitora le installazioni di colonnine elettriche, ci sono attualmente 47.228 punti di ricarica per auto elettriche in Italia, distribuiti principalmente nel Nord Italia, seguiti dal Centro e dal Sud e dalle Isole. Le regioni con il maggior numero di installazioni sono la Lombardia, il Piemonte, il Veneto, il Lazio e l’Emilia-Romagna.

Immagine di freepik