• Dom. Mag 26th, 2024

LEGGE 36/2024 – AGEVOLAZIONI AI GIOVANI AGRICOLTORI

Apr 23, 2024

Nuove agevolazioni alle imprese agricole giovanili con la legge n. 36/2024, in vigore dal 10.04.2024 ,

Le imprese agricole giovanili possono beneficiare di alcune agevolazioni e incentivi. Ecco una panoramica delle principali misure previste per sostenere i giovani imprenditori nel settore agricolo in Italia. Secondo quanto stabilito dalla legge n. 36/2024, sono messi a disposizione 15 milioni di euro all’anno (a partire dal 2024).

Definizione di Impresa Agricola Giovanile:

Ai fini della Legge numero 36/2024, si considera impresa giovanile agricola o giovane imprenditore agricolo una realtà che esercita esclusivamente un’attività agricola ai sensi dell’articolo 2135 del Codice Civile, quando ricorre una delle seguenti condizioni:

  • Il titolare è un imprenditore agricolo di età superiore a 18 anni e inferiore a 41 anni compiuti.
  • Nel caso di società di persone e cooperative, almeno la metà dei soci è costituita da imprenditori agricoli di età superiore a 18 anni e inferiore a 41 anni compiuti.
  • Per le società di capitali, almeno la metà del capitale sociale è sottoscritto da imprenditori agricoli di età superiore a 18 anni e inferiore a 41 anni compiuti, mentre gli organi di amministrazione sono composti, per almeno la metà, dai medesimi soggetti.

Inoltre, rientrano tra i giovani agricoltori anche coloro che coltivano un fondo, che si occupano della selvicoltura, che allevano animali e che si occupano di tutte le attività ad esso collegate.

Agevolazioni per il Primo Insediamento in Agricoltura:

I giovani imprenditori che intraprendono un’attività d’impresa possono optare per un regime fiscale agevolato con aliquota sostitutiva al 12,5% per il primo insediamento. Questo regime prevede il pagamento di un’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi, delle relative addizionali e dell’imposta regionale sulle attività produttive.

Agevolazioni per la Compravendita di Fondi Rustici:

La legge prevede incentivi specifici per agevolare la compravendita di terreni agricoli da parte dei giovani imprenditori.

Credito d’Imposta per Spese di Formazione:

I giovani imprenditori agricoli possono beneficiare di un credito d’imposta per le spese sostenute per la loro formazione professionale.

Ampliamento delle Superfici Coltivate:

Le imprese agricole giovanili possono ricevere agevolazioni per l’ampliamento delle superfici coltivate.

Vendita Diretta:

Sono previste agevolazioni per la vendita diretta dei prodotti agricoli da parte dei giovani imprenditori.

Diritti di Prelazione per Terreni Confinanti:

I giovani imprenditori agricoli hanno diritto di prelazione per l’acquisto di terreni confinanti con la loro azienda.

La legge 36/2024 mira a promuovere e sostenere l’imprenditoria giovanile nel settore agricolo, favorendo l’insediamento e la permanenza dei giovani e contribuendo al rilancio del sistema produttivo agricolo.

Immagine di gpointstudio su Freepik