• Gio. Giu 13th, 2024

LA PET THERAPY E I SUOI BENEFICI

Mag 14, 2024

Gli animali, attraverso la loro interazione non giudicante e affettuosa, possono ridurre ansia e stress, stimolare l’autostima e promuovere il benessere psicofisico.

La pet therapy, nota anche come terapia assistita dagli animali, è un campo interdisciplinare che coinvolge l’uso di animali per supportare il trattamento e la riabilitazione di individui con varie condizioni di salute.

La presenza di un animale durante le sedute terapeutiche può agire come catalizzatore di comunicazione e relazioni sociali, specialmente in ambienti come ospedali e case di riposo, dove le persone possono sentirsi isolate.

La pet therapy ha dimostrato benefici in diversi contesti, inclusi il miglioramento dell’attenzione e della socializzazione in persone con disturbi dello spettro autistico, nonché il supporto allo sviluppo emotivo e sociale nei bambini.

La presenza di un animale durante le sedute terapeutiche può agire come catalizzatore di comunicazione e relazioni sociali. Immagine di Freepik

Nel campo della pet therapy, diversi animali domestici vengono impiegati per il loro contributo positivo. I cani sono tra gli animali più comunemente utilizzati, grazie alla loro capacità di interagire con le persone e alla loro natura empatica.

Sono noti per la loro abilità di stabilire un contatto visivo diretto e per la loro tendenza a rispondere ai comandi, il che li rende particolarmente adatti per le terapie assistite dagli animali. Oltre ai cani, anche i gatti sono spesso coinvolti nella pet therapy, soprattutto per la loro natura tranquilla e per il comfort che possono offrire con il loro ronronio e il contatto fisico.

Altri animali che possono essere inclusi nei programmi di pet therapy includono cavalli, conosciuti per la loro capacità di aiutare nel miglioramento della mobilità e del coordinamento attraverso l’ippoterapia.

Anche gli animali da fattoria, come capre e pecore, possono essere utilizzati per promuovere l’interazione sociale e l’attività fisica, specialmente in contesti all’aperto.

È importante sottolineare che tutti gli animali impiegati nella pet therapy devono avere un temperamento adatto, essere ben addestrati e in buona salute. Devono essere in grado di interagire con le persone in modo sicuro e confortevole, senza mostrare comportamenti aggressivi o ansiosi.

La selezione e la preparazione degli animali per la pet therapy sono processi cruciali che richiedono competenze specifiche da parte degli operatori, per garantire che gli interventi siano benefici sia per gli utenti che per gli animali coinvolti.

Immagine di freepik