• Mar. Giu 25th, 2024

PASSWORD SEMPRE PIU’ A RISCHIO

Ott 13, 2021

Anche se ci sentiamo al sicuro creando una password efficace, non sempre è così.

PC, tablet, smartphone anche con password a prova di hacker sono a rischio.

I truffatori on-line sono sempre più abili e capaci di infiltrarsi attraverso malware chiamati: Trojan-PSW che sono in grado di prelevare informazioni utili per accedere all’account del malcapitato.

Kaspersky, azienda esperta in sicurezza informatica, attraverso una indagine ha appurato che negli ultimi mesi il furto delle password ha subito un’impennata non da poco. A settembre si sono registrati 160 mila furti di password in più rispetto al mese di aprile. Nel 2020 sono stati in totale 24,8 milioni, nell’anno in corso quasi 25 milioni e mezzo.

L’azienda suggerisce agli utenti di non cliccare su link sconosciuti o poco limpidi, cercando il più possibile di non mettere in rete dati personali, quali indirizzo di casa ed e-mail e numero di telefono personale. Inoltre è buona pratica aggiornare regolarmente i software – evitando così ai ladri di identità di potersi intromettere facilmente nella rete sfruttando un sistema vulnerabile – e creare password il più possibile complesse, con l’autenticazione a due fattori.

Le truffe on-line ci raggiungono spesso con chiamate o messaggi provenienti da mittenti che non conosciamo, a seguire ci sono il phishing (si insinua in rete attraverso apparenti ed innocue e-mail con link rassicuranti che riportano al sito web dell’istituto di credito o del servizio a cui si è registrati) le violazioni di dati, il furto d’identità sui social network, le frodi finanziarie e i ransomware (possono infettare un PC tramite un allegato di una mail infetta o attraverso il browser, in caso di apertura di un sito web infettato da questo tipo di malware).

Buona regola quindi utilizzare un antivirus accreditato ed efficace e questo vale anche per gli smartphone, pratica che i possessori di questi strumenti non sempre prendono in considerazione.