• Sab. Lug 20th, 2024

FINE DEL MERCATO TUTELATO DELL’ENERGIA

Giu 25, 2024

A partire dal 1° luglio 2024, il passaggio al mercato libero diventerà obbligatorio, segnando la fine del mercato tutelato.

La transizione dal mercato tutelato a quello libero dell’energia è un processo significativo in Italia, che influenzerà milioni di consumatori.

Con la fine del mercato tutelato, i consumatori dovranno selezionare un fornitore nel mercato libero, il che comporta una maggiore responsabilità nella scelta ma anche una maggiore libertà.

La transizione dal mercato tutelato a quello libero dell’energia è un processo significativo in Italia, che influenzerà milioni di consumatori. Immagine di pvproductions su Freepik

Questo cambiamento rappresenta un passo importante verso un mercato dell’energia più competitivo e potenzialmente più efficiente. I consumatori avranno la possibilità di scegliere tra diversi fornitori, il che potrebbe portare a tariffe più vantaggiose e servizi migliori.

Tuttavia, è essenziale che i consumatori siano ben informati sulle loro opzioni e sui passi da compiere durante questa transizione. Per coloro che non effettueranno una scelta entro le data stabilita, sarà applicato il Servizio a Tutele Graduali (Stg) che assegnerà automaticamente un fornitore basato su aste regionali e che durerà tre anni. Alla scadenza del periodo di erogazione del Stg, in assenza di una indicazione espressa, il cliente verrà rifornito dallo stesso operatore del servizio sulla base della propria offerta di mercato libero più favorevole.

È importante notare che ci saranno disposizioni per i clienti vulnerabili, che potranno continuare a ricevere energia a condizioni regolate dall’Autorità.

Dal 1° luglio si apre una nuova era per il settore energetico italiano, con la speranza che ciò porti a un sistema più equo e sostenibile per tutti.

Immagine di studiogstock su Freepik