• Gio. Giu 13th, 2024

PROBIOTICI: I BATTERI BUONI

Set 9, 2022

Sentiamo spesso parlare di probiotici, ma quanti di noi sanno esattamente cosa sono?

I probiotici sono composti dai batteri vivi (e/o lieviti) buoni, che vivono naturalmente nel nostro organismo e fanno parte di un quadro più ampio riguardante i batteri: il microbioma.

Il microbioma è una comunità diversificata di organismi, possiamo dire come una foresta, che lavorano insieme per mantenere il corpo sano. Questa comunità è composta da organismi chiamati microbi. Ci sono trilioni di microbi nel nostro organismo e sono una combinazione di: batteri, funghi (compresi i lieviti) e protozoi.

Il microbioma di ognuno è unico. Non ci sono due persone che hanno le stesse cellule microbiche, anche nei gemelli sono diversi.

Tornando ai probiotici: nel nostro corpo i batteri buoni e quelli cattivi sono presenti naturalmente e costantemente. A volte, però, quelli cattivi prendono il sopravvento e il nostro sistema immunitario perde colpi, facendo insorgere infiammazioni di varia natura.

Per questo è importante mantenere i batteri buoni a livelli adeguati perché aiutano ad eliminare quelli “cattivi”, ripristinando l’equilibrio del nostro sistema.

Inoltre, ci sono diversi tipi di alimenti che contengono probiotici e sono: lo yogurt, in particolare quello naturale è una delle migliori fonti di probiotici. Sempre riguardo i latticini troviamo il kefir e il formaggio fresco. Tra le verdure ci sono i crauti e i cetrioli acidi e nei derivati della frutta abbiamo l’aceto di sidro di mele.

Anche le fibre contengono probiotici: seguire una dieta sana e ricca di fibre ogni giorno aiuta a conservare il numero di batteri buoni a livelli adeguati per mantenere il nostro organismo in sano equilibrio.