• Sab. Lug 20th, 2024

ISO 53800 – LE LINEE GUIDA PER LA PARITA’ DI GENERE

Giu 26, 2024

La ISO 53800 è un nuovo standard internazionale che fornisce linee guida sulla promozione e attuazione della parità di genere e dell’empowerment femminile all’interno delle organizzazioni.

Gli Obiettivi della ISO 53800 sono: promuovere una cultura autentica della parità di genere; adoperarsi per contribuire al raggiungimento dell’Obiettivo 5 degli SDGs (“Gender equity”); affrontare in modo preciso le disuguaglianze di genere e le forme di discriminazione nei luoghi di lavoro.

Integrazione con UNI/PdR 125:

La ISO 53800 rappresenta uno standard minimo che può essere integrato con strumenti e iniziative locali.

In Italia, la UNI/PdR 125 è il documento tecnico-normativo di riferimento per la realizzazione di un sistema di gestione per la parità di genere, con indicatori prestazionali specifici.

La ISO 53800 fornisce una serie di azioni, di seguito alcune delle principali:

Sensibilizzazione e formazione:

  • Organizzare sessioni di formazione e sensibilizzazione per il personale su temi legati alla parità di genere, stereotipi di genere e discriminazione.
  • Coinvolgere i dirigenti e i responsabili delle risorse umane per garantire che la formazione sia efficace e inclusiva.

Politiche e procedure:

  • Sviluppare politiche e procedure specifiche per affrontare la parità di genere, come politiche di congedo parentale, politiche di promozione e politiche di prevenzione del mobbing di genere.
  • Monitorare l’attuazione di queste politiche e apportare modifiche se necessario.

Raccolta e analisi dei dati:

  • Raccogliere dati sulle disuguaglianze di genere all’interno dell’organizzazione, ad esempio dati sulla retribuzione, sulla rappresentanza nelle posizioni di leadership e sulla partecipazione a programmi di sviluppo professionale.
  • Analizzare questi dati per identificare aree di miglioramento e monitorare i progressi nel tempo.

Promozione della diversità e dell’inclusione:

  • Creare un ambiente di lavoro inclusivo che valorizzi la diversità di genere.
  • Promuovere l’equilibrio di genere nelle assunzioni e nelle promozioni.

Partnership esterne:

  • Collaborare con altre organizzazioni, istituzioni e gruppi di interesse per promuovere la parità di genere a livello più ampio.
  • Partecipare a iniziative e campagne per sensibilizzare il pubblico sulla parità.

L’implementazione di queste azioni richiede un impegno costante e la collaborazione di tutti i membri dell’organizzazione. 

La norma è in vigore dal 15 maggio 2024.

Promuovere la parità di genere sul posto di lavoro non solo migliora i processi decisionali e la produttività, ma contribuisce anche alla reputazione dell’organizzazione.